Monday , August 19 2019
Home / Alberto Mingardi / Books / Good Morning Italia – 2016 L’anno che verrà (Italian Edition)

Good Morning Italia – 2016 L’anno che verrà (Italian Edition)

La rincorsa dell’economia e la paura che si chiama guerra. Il futuro degli Stati Uniti e la terza prova di Renzi: cosa ci aspetta nel 2016?

Tra conservazione e velocità, ineguaglianze e nuove opportunità, è un anno da scoprire.

Good Morning Italia dà ogni mattina il buongiorno con le notizie che contano ai propri abbonati. Una volta all’anno, raccontiamo l’anno che verrà: abbiamo chiesto ad alcuni eccellenti giornalisti di scrivere del 2016: l’economia e la politica, la tecnologia e la cultura. Uno sguardo orizzontale sul mondo.

Gli autori sono: Chiara Albanese (Wall Street Journal), Massimo Alberizzi (Corriere della Sera), Marco Alfieri, Michael Braun (Taz-Die Tageszeitung), Lia Capizzi (Sky Sport 24), David Carretta, Claudio Cerasa (Il Foglio), Mattia Ferraresi (Il Foglio), Pierluigi Franco (ANSA), Francesco Giavazzi, Tommaso Labate (Corriere della Sera), Vincenzo Latronico, Sergio Maistrello, Alberto Mingardi, Maurizio Molinari (La Stampa), Simone Pieranni (China Files), Paolo Rodari (Repubblica), Federico Sarica (Rivista Studio), Rolla Scolari, Beppe Severgnini (Corriere della Sera), Anna Zafesova (La Stampa).

L’ebook è disponibile anche in versione gratuita sul sito di Good Morning Italia

www.goodmorningitalia.it/ebook-2016. I proventi delle vendite su Amazon saranno devoluti in beneficenza.

Author: Beniamino Pagliaro, Claudio Cerasa, Beppe Severgnini, Francesco Giavazzi, Alberto Mingardi, Maurizio Molinari, Vincenzo Latronico, Tommaso Labate,

Binding: Kindle Edition

Manufacturer: Good Morning Italia

Number of pages: 62

Product group: eBooks

Studio: Good Morning Italia

Publication Date: 2015-12-12

Publisher: Good Morning Italia

Pages: 62

View this book in Amazon

Alberto Mingardi
Mingardi, one of the rising stars of European libertarianism, is the founder and Director General of the Italian free-market think tank, Instituto Bruno Leoni. His areas of interest include the history of economic thought and antitrust and healthcare systems. He is particularly well known for popularizing the work of past scholars under-appreciated by today’s libertarians. Currently an adjunct scholar at the Cato Institute, Mingardi has also worked with the Heritage Foundation, the Atlas Economic Research Foundation, the Acton Institute, and the Centre for a New Europe.